Err

Condizioni Generali di Vendita

GARANZIA LEGALE – I DIRITTI DEL CONSUMATORE GARANZIA LEGALE – I DIRITTI DEL CONSUMATORE

• CHI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Qualunque persona fisica che acquisti un bene di consumo. Gli acquisti effettuati nell’ambito della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, con l’indicazione della partita IVA, sono esclusi dall’applicazione della garanzia legale di conformità (art. 3 del Codice del Consumo).

• IN QUALI CASI SI HA DIRITTO ALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
I prodotti che al momento dell’acquisto presentino vizi di conformità sono coperti dalla garanzia legale offerta dal venditore per un periodo di 24 mesi dalla consegna del bene stesso (art. 132 del Codice del Consumo).
Il consumatore deve denunciare i vizi di conformità entro due mesi dalla data in cui ha scoperto il difetto. Ne consegue che il consumatore ha diritto di richiedere la garanzia legale fino a 26 mesi dall’acquisto.
Sussiste un difetto di conformità quando il bene acquistato:
- non è idoneo all’uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo
- non è conforme alla descrizione fatta
- non possiede le qualità del bene presentato come campione o modello
- non presenta le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, anche tenuto conto della natura del bene e/o della sua pubblicità
- non è idoneo all’uso particolare voluto dal consumatore e dichiarato dal venditore.

• IN COSA CONSISTE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
L’art. 130 del Codice del Consumo prevede che, nel caso in cui il prodotto acquistato presenti un vizio di conformità, il consumatore abbia diritto di richiedere al venditore la riparazione o la sostituzione del bene, senza spese. La scelta tra i due rimedi spetta al consumatore, salvo che il rimedio richiesto sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso rispetto all’altra alternativa disponibile.
Se la riparazione o la sostituzione dovessero risultare impossibili o eccessivamente onerose, il venditore non vi abbia provveduto entro un congruo termine oppure la sostituzione o riparazione precedentemente effettuata abbia arrecato notevoli inconvenienti al consumatore, questi potrà chiedere, a sua scelta, al venditore una riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto.
Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si dovrà tenere conto dell’uso del bene.
Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile - o è eccessivamente oneroso - esperire i rimedi della riparazione o della sostituzione non dà diritto alla risoluzione del contratto.

• COSA DEVE FARE IL CONSUMATORE PER ATTIVARE LA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
Entro due mesi dalla scoperta del difetto, il consumatore deve recarsi nel punto vendita e deve consegnare il prodotto difettoso, esibendo il relativo scontrino d’acquisto.
Il punto vendita prenderà in consegna il prodotto e rilascerà al consumatore un modulo di ricevuta, che indicherà il termine massimo di 60 giorni entro cui verranno effettuate la riparazione o sostituzione.
Entro i successivi 7 giorni, il punto vendita invierà il prodotto al Centro Assistenza Tecnica autorizzato dal produttore (“CAT”) che verificherà l’esistenza di un vizio di conformità e, in caso positivo, effettuerà la riparazione, senza spese a carico del consumatore.
Ove il CAT accerti che non sussiste alcun vizio di conformità, il punto vendita provvederà ad informare prontamente il consumatore, comunicandogli il preventivo dei costi e dei tempi necessari per l’eventuale riparazione (da effettuarsi a spese del consumatore).

• I DIFETTI DI INSTALLAZIONE SONO COPERTI DALLA GARANZIA LEGALE DI CONFORMITÀ?
La garanzia legale copre il difetto di conformità derivante dall'imperfetta installazione del bene di consumo quando l'installazione è compresa nel contratto di vendita ed è stata effettuata dal venditore o sotto la sua responsabilità o quando il prodotto, concepito per essere installato dal consumatore, è stato installato in modo non corretto a causa di una carenza delle istruzioni di installazione.

La società ConCarta è un marchio di proprietà di Flynet Comunicazioni S.r.l. iscritta nella sezione ordinaria della C.C.IA.A. di Messina al numero ME-209316 con Partita IVA 03043220833 iscritta al ROC numero 26911 Aut. Min. DM 280503 con sede legale in Via U. Bonino, 1 - 98124 Messina (ME) casella PEC flynetcomunicazioni@pec.it.

Ogni presa di ordine al titolo di un prodotto che figura nel negozio on-line del sito ConCarta suppone la consultazione e l'accetazione preliminare delle presente condizioni generali di vendita. Il clic di validazione dell'ordine implica una piena accetazione delle presenti. Questo clic ha valore di "firma elettronica".

Oggetto
Le presente condizioni generali di vendita hanno per oggetto di definire i diritti e obbligazione delle parti nel riquadro della vendita on-line di beni proposti dal VENDITORE al consumatore.
Conferma dell'ordine
Le informazioni contrattuale farano l'oggetto di una conferma via poste elettronica all'indirizzo indicato dal consumatore all'interno del buono d'ordine.
Prova della transazione
I registri informatizzati, conservati nei sistemi informatici della società IL VENDITORE in condizioni ragionevole di sicurezza sono considerati come le prove di communicazione, di ordini e di pagamento intervenuti entrambi le parte.

L'archivio dei buoni d'ordini e di fatture è effetuato su un supporto di fiducia e durevole potendo essere prodotto a titolo di prova.
Informazioni sui prodotti
Tutti gli sforzi sono stati fatti per assicurarsi dell'esattezza delle informazioni presentate sul SITO ConCarta.
IL VENDITORE o i suoi fornitori non sono comunque responsabili delle conseguenze, incidenti, danni speciali risultando di trasmissione elettroniche o dell'esattezza dell'informazione trasmessa anche nel caso dove il VENDITORE abbia avuto conoscenza della possibilità di tale danni. I nomi e le marche di prodotti e di fabbricanti sono utilizzati solamente nel scopo d'identificazione. Le foto, descrizioni e prezzo dei prodotti non sono contrattuali. I prezzi pubblicati si intendono I.V.A. Inclusa per il pubblico, I.V.A. esclusa per i rivenditori.
Durata di validita dell'offerta e prezzo di questa qui
I nostri prezzi possono subire variazioni senza preavviso.
Modalita di consegna
I prodotti sono consegnati all'indirizzo indicato dal consumatore sul buono d'ordine e unicamente sulle zone geografiche che serviamo.

Tutti i prodotti partono dai nostri locali in uno stato perfetto. Il cliente deve segnalare al trasportatore (o al postino) la minima piccolla traccia di urto (buco, traccia di schiacciamento etc...) sul paccho, e se è il caso di rifiutare il paccho. Un nuovo prodotto identico Le sarà allora rispedito senza spese.

Lo scambio di ogni prodotto dichiarato dopo, sciupato nel trasporto, senza che alcuna riserva sia stata emessa a recezione del paccho, non potra essere preso in considerazione.

Come in ogni spedizione, è possibile subire un ritardo o che il prodotto si perde. In tale caso, contattiamo il trasportatore per cominciare una nuova inchiesta. Tutti i sforzi sono effetuati, a lungo che sia necessario, per ritrovare questo paccho. In questo caso, il commerciante si farà rimborsare dal trasportatore, e consegnera un nuovo paccho identico a spese sue.

Decliniamo tutta responsabilità riguardando l'allungamento dei termini di consegna dal fatto del trasportatore , specialmente in caso di perdita dei prodotti, d'intemperie o di sciopero.
Problemi di consegna a causa del traportatore
Ogni anomalia riguardando la consegna (avaria, prodotto mancante in confronto al buono di consegna, pacco danneggiato, prodotti rotti...) dovra imperativamente essere indicato sul buono di consegna sotto forma di "riserve manoscritte", accompagnata dalla firma del cliente.

Il consumatore dovra parallelamente confermare quest'anomalia indirizzando al trasportatore nei (2) giorni lavorativi seguente la data di consegna una lettera raccomandata con accusa di ricezione esponendo le reclamazione.

Il consumatore dovrà trasmettere una copia di questa lettera all' INDIRIZZO DEL VENDITORE. Senza questa constatazione, non procederemo a nessun scambio.
Errori di consegna
Il consumatore dovra formulare presso il VENDITORE, il giorno stesso della consegna o al più tardi il primo girono lavorativo seguendo la consegna, ogni reclamazione d'errore di consegna e/o di non-conformita dei prodotti in natura o in qualità in confronto alle indicazioni figurando sul buono d'ordine.

Passato questo termine, ogni reclamazione sarà respinta.
La formulazione di questa reclamazione presso il venditore potrà essere fatta all' indirizzo info@concarta.it
Ogni reclamazione non effetuata nelle regole definite qui sopra e nei termini impartiti non potra essere presa in conto e liberera il VENDITORE di ogni responsablita in confronto al consumatore.

In caso di errore di consegna o di scambio, ogni prodotto da scambiare o da rimborsare dovra essere rimandato al VENDITORE nel suo insieme e nel suo imbalaggio d'origine in uno stato impecabile all'INDIRIZZO DEL VENDITORE.

Per essere accetato, ogni ritorno dovra essere segnalato e avere l'accordo preliminare del VENDITORE, che in caso d'accordo rispedira il pacco all'indirizzo giusto.

Le spese di spedizione sono a carica del VENDITORE, apparte nel caso incui il prodotto non corrisponderebbe alla dichiarazione di origine fatta dal consumatore nel buon senso di ritorno.
Garanzia dei prodotti
Le disposizioni delle presenti non possono privare il consumatore della garanzia legale che obbliga il venditore professionale a garantirlo contro tutte le conseguenze dei vizzi nascosti della cosa venduta.

Il consumatore è espressamente informato che il VENDITORE non è il fabbricante dei prodotti presentati nel SITO VENDITORE e che il VENDITORE si libera di ogni responsabilita del fatto di prodotti difettosi.

In conseguenza, in caso di danni causati ad una persona o ad un bene del prodotto, solo la responsabilita del fabbricante di questo qui potrà essere ricercata dal consumatore, sulla base delle informazioni figurando sull'imballaggio del prodotto.

La durata di garanzia è di un anno (1 anno). Sono esclusi di questa garanzia, tutti i prodotti modificati o accomodati dal cliente o da tutt'altra entita che i prestatari scelti dal VENDITORE.

La garanzia può essere allungata seguendo le modalità previste in negozio e sul sito nella rubrica atelier.
Diritto di ritrattazione
Il diritto di ritrattazione si applica solamente alle persone fisiche.

Il consumatore dispone di un termine di sette (7) giorni per rispedire, a spese sue, i prodotti che non li convengono. Questo termine breve è da contare dal giorno della recezione dell'ordine dal consumatore.Ogni ritorno potra essere preliminarmente segnalato al servizio cliente del VENDITORE. Il prodotto dovra essere rispedito all'INDIRIZZO DEL VENDITORE.

I prodotti sensibili (come DVD,CD,softwares) non dovrano essere aperti se il consumatore vuole beneficiare del diritto di ritrattazione.

Sarano ripresi solamente i prodotti rinviati nel loro insieme, nel loro imballaggio d'origine completto e intatto, e in uno stato perfetto di rivendita. Ogni prodotto che sara sciupato, o da cui l'imballaggio sara deteriorato, non sara ne rimborsato, ne ripreso, ne scambiato. Questo diritto di ritrattazione si esercita senza penalità, all'eccezione delle spese di spedizione.Nell'ipotesi dell'esercito del diritto di ritrattazione, il consumatore ha la scelta di chiedere il rimborso delle somme versate, o la scambio del prodotto. In caso di uno scambio, la rispedizione si farà a spese del consumatore.

In caso di esercito del diritto di ritrattazione, il VENDITORE fara tutti i sforzi per rimborsare il consumatore in un termine di 30 giorni.
Diritti d'utilizzo
L'utilizzo delle marche presente sul sito è strettamente vietato.
Forza maggiore
Nessuna delle parti avra fallito alle sue obbligazioni contrattuali, nella misura che la loro esecuzione sarà ritardata o impedita da un caso fortuito di forza maggiore. Sara considerato come un caso di forza maggiore ogni fatto o circonstanza irresistibile, esterna alle parti, imprevedibile, inevitabile, indipendente dalla volonta delle parti e che non potra essere impedito da questi ultimi, malgrado tutti gli sforzi ragionevolmente possibili.

La parte toccata da tale circontstanze ne avisera l'altra nei dieci giorni lavorativi seguendo la data in cui avra avuto conoscenza.

Le due parti si riavicinerano, in un termine di tre mesi, apparte impossibilita dovuta a un caso di forza maggiore, per esaminare l'incidenza dell'evento e convenire di condizioni nelle quale l'esecuzione del contratto si perseguitera.
Se il caso di forza maggiore ha una durata superiore a una durata di un mese, le presente condizioni generali potrano essere rescinte dalla parte lesa.

In un modo espresso, sono considerati come caso di forza maggiore o caso fortuito, oltre che quelli abitualmente ritenuti dalla giurisprudenza delle corti e dei tribunali: il bloccaggio dei mezzi di trasporto, terremoto, incendi, tempeste, alluvioni, fulmine, la sospensione delle rete di telecommunicazione o difficoltà proprie alle reti di telecommunicazione esterne ai clienti.
Non convalida parziale
Se una o diverse stipulazioni delle presente condizioni generali sono tenute per non convalidate o dichiarate tale in applicazione di una legge, di un regolamento o in seguito ad una decizione definitiva di una giuridizione competente, le atre stipulazioni conserverano tutta la loro forza e la loro portata.
Non rinunciazione
Il fatto per una delle parti di non prevalerse di un mancamento dall'altra parte a qualunque delle obbligazione mirate nel riquadro delle presenti condizioni generali di vendita non sarebbe interpretata per l'avvenire come una rivendicazione all'obbligo in causa.
Legge applicabile
Le presente condizioni generali sono sottomesse alla legge italiana. E cosi per le regole di fondo e per le regole di forma.

In caso di litiggio o di reclamazione, il consumatore si rivolgera in priorita al VENDITORE per ottenere una soluzione amichevole.
Protezione dei dati personali
Tutti i dati che ci fornite sono per trattare i vostri ordini.
Secondo la legge, disponete presso il VENDITORE un diritto di rectifica, di consultazione, di modifica e di cancelazione dei dati che ci avete communicati. Questo diritto può anche essere esercitato on-line.
Convalidando le Condizioni Generali di Vendita, confermo avere preso conoscenza dell'informativa sulla
 Privacy
Litigi
Ogni ordine passato dall'intermediario del SITO VENDITORE implica l'adesione del cliente, e senza nessuna restrizione, alle condizioni generali di vendita del VENDITORE.

In caso di vendita ad una persona morale, ogni lite relativa alla vendita (prezzo, CGV, prodotti...) sarà sottomesso al diritto italiano davanti al Tribunale di commercio della sede del VENDITORE.